Navigazione veloce

Gestione del Piano Offerta Formativa

Gestione del Piano Offerta Formativa

 

Il P.O.F., Piano dell’Offerta Formativa, necessita di un riesame annuale che richiede una serie di interventi:

  • Stesura del documento riassuntivo del Pof (Poffino)
  • Individuazione dei criteri per la presentazione dei progetti, inserimento in tabella riassuntiva, verifica/valutazione con predisposizione di  scheda finale
  • Coordinamento Commissione Pof
  • Coordinamento progettazione curriculare ed extra-curriculare
  • Coordinamento, monitoraggio, revisione e valutazione delle attività del piano
  • Aggiornamento e revisione del documento, sia in versione cartacea che digitale

 

Tali operazioni sono svolte in collaborazione tra la Dirigente Scolastica, lo Staff di Presidenza, le Funzioni Strumentali , i docenti referenti di Commissione e la Segreteria.

Il presente Piano inoltre può essere rivisto e/o integrato anche a seguito degli esiti delle rilevazioni condotte fra gli utenti e gli operatori.

Le proposte di modifica vengono predisposte e inviate al Dirigente Scolastico e al Collegio dei Docenti per la rettifica e, infine, al Consiglio di Istituto per la definitiva approvazione.

Il Piano viene controllato e aggiornato anche in relazione ad una periodica valutazione degli esiti formativi, fatta tramite l’analisi della congruenza fra obiettivi del progetto e risultati raggiunti, da svolgersi in sede di Collegio dei Docenti e di Consiglio di Istituto, per gli aspetti di rispettiva competenza.

 

Per quanto concerne la Valutazione e l’Autovalutazione si  rende necessaria la sua costituzione, vista l’importanza di mettere in atto azioni che richiedono un sempre più forte impegno, riflessione e preparazione da parte di tutte le componenti della scuola.